immagine memini me ridotta.jpg

MEMINI ME RICORDAMI

Il femminicidio di Paola Larocca a San Mango Piemonte

Paola Larocca, 55 anni, moriva all'ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno la mattina del 16 novembre 2022.

Paola Larocca

Paola Larocca, 55 anni, moriva all'ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno la mattina del 16 novembre 2022.

Poche ore prima, nella sua abitazione a San Mango Piemonte (Salerno) era stata aggredita accoltellata dal marito Rodolfo Anastasio, 56 anni.‍

L’uomo avrebbe avuto un violento litigio con la moglie, degenerato nell'aggressione fatale. Anastasio avrebbe colpito Paola con diversi fendenti d'arma da taglio. Sul posto sarebbe intervenuto anche uno dei figli che riportava alcune ferite, fortunatamente non gravi, probabilmente nel tentativo di difendere la madre.

I vicini di casa sarebbero riusciti a dare l'allarme, permettendo l'intervento dei soccorsi che hanno trasportato la vittima all'ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona. Purtroppo le lesioni erano troppo gravi. La donna moriva nel nosocomio del capoluogo salernitano.

Nel frattempo il marito si era allontanato dall'abitazione a bordo di un veicolo, dirigendosi verso il cavalcavia dell'autostrada A2, tra gli svincoli di San Mango Piemonte e Pontecagnano Nord. Lì legava una corda, il cappio intorno al collo e si lasciava cadere nel vuoto, impiccandosi.

Sono ancora ignoti i motivi che abbiano potuto scatenare l'omicidio-suicidio. Sembra che da qualche mese i due non vivevano più nella stessa abitazione, ma avevano deciso comunque di continuare ad avere rapporti cordiali. Le indagini degli inquirenti per accertare con maggior dettaglio la dinamica dell'accaduto sono attualmente ancora in corso.